Il benessere è una scelta

L’efficacia di un percorso di alimentazione consapevole consiste nell’imparare a conoscersi, nel focalizzarsi sul presente (su un sé consapevole), dove pensieri ed emozioni interagiscono tra loro, ed usare questa conoscenza per fare delle scelte, indirizzando l’attenzione verso gli obiettivi desiderati. Tuttavia, questa abilità non arriva in maniera automatica; liberarsi di alcune abitudini consolidate richiede del tempo ed è necessario seguire un programma di «apprendimento» ed «orientamento».

 

Attraverso il dialogo ed un monitoraggio periodico dell’andamento del percorso intrapreso avrò la possibilità di condurre il paziente fino al raggiungimento degli obiettivi preposti ed incoraggiarlo a mantenere i risultati conseguiti.

Durante queste fondamentali tappe di verifica, vengono analizzati sia i progressi ottenuti che le difficoltà riscontrate. Non solo numeri, dunque, poiché vengono stabiliti nuovi obiettivi, analizzate le criticità e, infine, viene rinforzata la motivazione. Un momento importante, quindi, sia per l’acquisizione di una maggior consapevolezza alimentare, sia per comprendere il ruolo fondamentale che l’alimentazione riveste nell’ambito della salute.

 

Nel caso in cui si sia scelto un approccio tradizionale di tipo prescrittivo, nel corso della consulenza di controllo si procede con la parte di visita, e quindi sia l’analisi antropometrica che lo studio della composizione corporea vengono confrontate con le precedenti valutazioni ed esaminate accuratamente per determinarne i cambiamenti fisici e apportare, se necessario, modifiche al piano terapeutico. I dati strumentali vengono analizzati attraverso l’uso di software specialistici ed elaborati sotto forma di grafici e tabelle (evidenziandone l’evoluzione dei parametri), che vengono prima interpretati e, successivamente, illustrati accuratamente al paziente.

 

Una volta avviato il percorso le consulenze verranno progressivamente diluite nel tempo, per fare in modo che il paziente inizi a procedere sempre con maggior autonomia e sicurezza.

 

Vivere in maniera più consapevole equivale a vivere con maggiore abilità, serenità ed elasticità. Ma come ogni viaggio, è importante non essere troppo rigidi ma seguire il buonsenso e fare attenzione a ciò che è utile e a ciò che non lo è. E se perdiamo l’equilibrio e sbandiamo troppo, cerchiamo di capire cos’è successo e aggiustiamo la rotta. Teniamo la bussola sempre puntata verso la salute e la felicità.

 

GA_0035.jpg

Se vuoi acquisire gli strumenti adatti al viaggio del tuo cambiamento, contattami!