Un programma di benessere su misura per te

Nella mia esperienza come Nutrizionista incontro quotidianamente persone alla ricerca del corretto equilibrio tra l'alimentazione e le proprie esigenze di vita. La mia missione è aiutare queste persone a ritrovare un rapporto spontaneo con l’alimentazione ed a scoprire un’idea personalizzata di salute e benessere.

Ritrovare armonia e benessere con il cibo e con il corpo è possibile anche senza l'ausilio di una dieta e senza necessariamente focalizzarsi sul peso, ma basandosi solo su scelte alimentari consapevoli. Per tale motivo spesso risulta più utile un approccio all'alimentazione di tipo non prescrittivo rispetto a quello classico.

 

Un percorso di alimentazione sana e consapevole è fatto di diversi passi, che si succedono gradualmente e che, una volta compiuti, portano al raggiungimento dell’obiettivo desiderato, coerente con le tue aspettative.

La maggior parte dei cammini di salute e consapevolezza che propongo nel mio studio, incominciano con un’analisi dello stile di vita e del quadro clinico della persona, oltre ad un’approfondita indagine sulle abitudini alimentari, sulla storia personale del paziente e sul suo ambiente di vita. Bisogni, valori, gusti ed esigenze saranno sempre al centro del percorso. E in qualunque approccio scelto (tradizionale o non prescrittivo) si utilizzerà comunque un metodo flessibile, rispettoso, sostenibile e inclusivo al fine di ottenere un rapporto libero e autentico con il cibo e con il corpo.

Dopo la prima parte di consulenza dedicata ad un'accurata anamnesi, se necessario, si procede con la visita specialistica e quindi ad una scrupolosa e dettagliata raccolta di dati antropometrici e di composizione corporea (con l’aiuto di alcuni fedeli strumenti), necessari a completare la valutazione dello stato nutrizionale e di salute.

 

Successivamente, sulla base delle caratteristiche personali del singolo individuo, delle sue esigenze e delle sue sensazioni, verranno individuati gli obiettivi. «Gli obiettivi», e non «l’obiettivo», perché per poter tagliare il traguardo finale è necessario (ed è più motivante) fissare degli obiettivi intermedi facilmente raggiungibili.

A questo punto mi occuperò di elaborare un piano terapeutico personalizzato, che comprenderà:

  • un piano d'azione ben strutturato e coerente con le tue aspettative

  • linee guida e raccomandazioni nutrizionali

  • un programma di educazione alimentare

  • uno schema dietetico (se necessario) con un menù semplice e flessibile

  • una guida per raggiungere la consapevolezza alimentare e corporea

  • alcune indicazioni per la gestione del rapporto emozioni-cibo

  • un ricettario, utile e pratico, per non ritrovarsi senza idee all’ultimo minuto

  • supporto, motivazione ed assistenza costante durante tutto il percorso.

 

Spesso si pensa che intraprendere un percorso di consapevolezza alimentare sia difficile e, inoltre, si ha paura di fallire o di incontrare ostacoli durante il cammino. Rivolgersi ad una professionista può fare la differenza e dare maggiori garanzie rispetto a fare lo stesso percorso in solitaria. Per poter iniziare occorre solo voglia di stare in salute e prendersi cura di sé.

Riscopri una sana e armoniosa relazione con il cibo!

GA_0100.jpg